ADEMPIMENTI PER I PASSEGGERI IN INGRESSO IN ITALIA A PARTIRE DAL 24 MAGGIO 2021:

– gli spostamenti sono consentiti senza necessità di motivazione.

-devono presentare la “certificazone verde” da cui risulti che ci si sia sottoposti a tampone molecolare o antigenico effettuato nelle 48 ore prima dell’ingresso in Italia;

– compilare il “modulo di localizzazione digitale” (PLF -Passenger Locator Form), che sostituisce l’autodichiarazione che conosciamo, collegandosi al seguente link: https://app.euplf.eu/#/  (una stampa  cartacea deve essere consegnata alla polizia dal pax).

-comunicare all’ASP competente per territorio il proprio ingresso in italia ( consultando i numeri verdi al seguente link)

Per l’ingresso in Italia a seguito di soggiorno o transito nei 14 giorni precedenti nei Paesi dell’elenco C – Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria, Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Andorra e Principato di Monaco – oltre a compilare un’autodichiarazione per l’ingresso dall’estero (modulo aggiornato maggio 21) è obbligatorio informare del proprio ingresso in Italia il Dipartimento di Prevenzione della ASL competente e sottoporsi a test molecolare o antigenico, effettuato a mezzo di tampone e risultato negativo, nelle 48 ore antecedenti all’ingresso nel territorio italiano. In caso di mancata presentazione dell’attestazione relativa al test molecolare o antigenico prescritto, si è sottoposti a isolamento fiduciario e sorveglianza sanitaria.

ADEMPIMENTI PER I PASSEGGERI  IN PARTENZA DALL’ITALIA:
Per concoscere le regole Covid ed i relativi documenti da produrre, per l’ingresso presso Paesi terzi ( anche Extra UE) , cliccare sullo stato di destinazione indicati al link seguente: https://www.iatatravelcentre.com/world.php oppure accedere al seguente sito della Ryanair: