NUOVA VIABILITÀ LAND-SIDE

 “Accedi in sicurezza e comodità, goditi i nostri servizi”

Garantire l’accesso in aeroporto eliminando ogni situazione di pericolo e consentire una permanenza in sicurezza e comodità nell’area aeroportuale, sono la nostra priorità.
Per tale ragione la viabilità stradale di accesso all’aeroporto di Trapani varierà nell’ottica di miglioramento dei flussi veicolari a vantaggio della sicurezza dei passeggeri e dei loro accompagnatori.

Nel sedime land-side verrà realizzata un’area a traffico regolamentato  all’interno della quale l’utente potrà muoversi attraverso corsie dedicate di ingresso ed uscita che verranno disciplinate tramite l’attivazione di  un sistema con colonne a sbarre provviste di  telecamere con tecnologia di lettura targhe.
La carreggiata di destra verrà riservata esclusivamente ai taxi, operatori aeroportuali ed autorizzati, mentre la carreggiata di sinistra sarà dedicata alle autovetture private, NCC (Noleggio con Conducente), Enti di Stato etc, riducendo sensibilmente la congestione delle arterie viarie interne al sedime aeroportuale.
Per giungere alle aree riservate agli NCC (Noleggio con Conducente) si dovrà accedere al parcheggio P1.

Verrà creata un’area esclusivamente dedicata alla movimentazione e stazionamento dei bus per carico/scarico passeggeri e creato un sicuro percorso pedonale riservato, per il collegamento alla stazione bus e all’aria Rent a car.
A ciò si aggiunge un’area riservata fronte terminal, all’interno del Parcheggio P1, agli operatori con licenza NCC (Noleggio con Conducente).

Inoltre verrà dedicata un’area di sola fermata per la discesa dei passeggeri in partenza (Kiss&Fly) accompagnati con auto privata, di fronte al terminal partenze e arrivi.


COME FUNZIONERÀ LA NUOVA VIABILITÀ

Dopo aver ritirato il biglietto d’ingresso lo stesso dovrà essere conservato per essere utilizzato successivamente per lasciare l’area aeroportuale recandosi alle sbarre di uscita dal sedime.

Con il corrispettivo di € 1,00, pagato per accedere al sedime, si avrà diritto ad una comoda sosta di 1 ora (una), superata la quale si applicherà il vigente tariffario parking

Modalità di pagamento:

Come

Dove

Quando

– Bancomat
– Carte di Credito
– Contanti
Alle casse automatiche situate all’uscita della hall arrivi;
Alla cassa presidiata presso gli uffici dei Servizi Aeroportuali situati al piano terra-area partenze;
Mediante App Trapani Airport Parking;
Prima di ritirare la vettura
– Bancomat
– Carte di credito
Alle colonnine di uscita del parcheggio;
Mediante App Trapani Airport Parking;
Dopo il ritiro della vettura

Quando entrerà in vigore la nuova viabilità aeroportuale

La nuova viabilità aeroportuale entrerà in vigore prossimamente con apposita ordinanza ENAC

Cosa cambia per gli accompagnatori?

Sarà prevista la possibilità di accedere direttamente e comodamente all’area parcheggio P1 e P2 per lo svolgimento delle attività di carico e scarico passeggeri e bagagli.

Inoltre sarà realizzata un’area di “Sosta breve Kiss&fly”, fronte Terminal, nella carreggiata riservata alle autovetture, dedicata principalmente al carico e scarico veloce dei passeggeri e bagagli. Gli accompagnatori interessati al rapido carico/scarico passeggeri, una volta terminato potranno anch’essi entrare nel Parcheggio P1 e P2.

Per entrambe le soluzioni sarà previsto il pagamento di un corrispettivo di € 1,00 per l’accesso al sedime, con il quale si avrà diritto ad una comoda sosta di 1 ora (una), superata la quale si applicherà il vigente tariffario parking.

Il tagliando di uscita dall’area del sedime aeroportuale dovrà essere inserito nella colonnina di uscita entro 15 minuti dal pagamento.

Non sarà più consentito transitare e sostare nella prima corsia prospiciente il Terminal dedicata esclusivamente ai taxi, operatori aeroportuali ed autorizzati.

Cosa cambia per i passeggeri che arrivano in aeroporto con la propria auto?

I passeggeri che arrivano in aeroporto con la propria auto potranno accedere all’area di sosta parcheggio P1 e P2.
Una volta terminata la propria sosta e pagato il biglietto sarà possibile lasciare il parcheggio ed il sedime aeroportuale recandosi alle sbarre di uscita, presso le quali sarà ancora possibile effettuare il pagamento del biglietto esclusivamente con carta di credito o bancomat o app “ Trapani airport parking”
Il tagliando di uscita dall’area del sedime aeroportuale dovrà essere inserito nella colonnina di uscita entro 15 minuti dal pagamento.
Non sarà più consentito transitare e sostare nella prima corsia prospiciente il Terminal dedicata esclusivamente ai taxi, operatori aeroportuali ed autorizzati.

Cosa cambia per i PRM – Passeggeri a Ridotta Mobilità e per le persone con disabilità?

Per i passeggeri a ridotta mobilità e per le persone con disabilità, siano essi passeggeri o accompagnatori valgono le regole di sempre essendo i parcheggi dotati di posti auto a loro dedicati e gratuiti. Ad esaurimento degli stalli dedicati sarà consentita la sosta gratuita all’interno del parcheggio P1 e P2. In fase di uscita bisognerà recarsi alla cassa presidiata presso gli uffici dei Servizi Aeroportuali situati al piano terra-area partenze Terminal per ricevere il ticket che consentirà di lasciare il sedime aeroportuale;

Cosa cambia per i taxi?

Tutti i taxi titolati all’accesso alle aree di sosta riservate del Terminal Arrivi/Partenze dovranno continuare, come sempre, a raggiungere l’area di attesa o di scarico/carico passeggeri a loro destinata; Rispetto al passato verrà istituita una corsia loro dedicata, protetta da una sbarra di accesso.

L’operatore Taxi, al fine di garantire il mantenimento delle aree in sicurezza, sarà chiamato a contribuire con un corrispettivo per ogni accesso all’interno del sedime aeroportuale.

Cosa cambia per gli NCC (Noleggio con Conducente)?

Tutti gli NCC titolari di regolare licenza dovranno raggiungere le aree di sosta opportunamente indentificate da stalli ad essi dedicati e posizionati all’interno del parcheggio P1 fronte terminal. Un percorso pedonale dedicato consentirà all’utenza di recarsi presso gli stalli NCC. L’operatore NCC, al fine di garantire il mantenimento delle aree in sicurezza, sarà chiamato a contribuire con un corrispettivo per ogni accesso all’interno del sedime aeroportuale.

Cosa cambia per i Bus?

Sia i bus del TPL (Trasporto Pubblico Locale) sia i bus commerciali autorizzati, una volta avuto accesso al sedime aeroportuale dovranno recarsi verso un’area esclusivamente dedicata alla movimentazione e stazionamento dei bus per un comodo carico e scarico passeggeri. A servizio dell’area bus sarà realizzato un sicuro percorso pedonale riservato, per il collegamento della stazione bus al terminal aeroportuale. Non sarà più consentito transitare e/o sostare di fronte al terminal.

Cosa cambia per le auto a noleggio?

I passeggeri che ritireranno un’auto a noleggio dovranno prendere un ticket dall’apposita colonnina di uscita dal parcheggio dedicato, da quel momento avranno a disposizione 15 minuti per uscire dal sedime aeroportuale inserendo il ticket in prossimità delle sbarre di uscita dall’area aeroportuale.

I passeggeri che consegneranno un’auto a noleggio, una volta entrati nel sedime, avranno a disposizione 10 minuti per raggiungere il parcheggio dedicato al cui accesso verrà richiesto il ticket ritirato dalle sbarre di accesso all’area aeroportuale.

Cosa cambia per i corrieri abituali e fornitori occasionali?

Nulla, continueranno a sostare e parcheggiare nel parcheggio dedicato al carico e scarico merce sito in prossimità dello scalo. Unica novità è che in fase di ingresso dovranno ritirare il ticket, accedere alla corsia riservata ai TAXI/mezzi autorizzati superando la sbarra; il ticket dovrà successivamente essere obliterato alla cassa presidiata presso gli uffici dei Servizi Aeroportuali situati al piano terra-area partenze Terminal.